Francesco Savergnini

Home / Francesco Savergnini

Nato ad Asti nel 1990, inizia a studiare musica con Alessandro Maffei e si diploma in pianoforte a diciannove anni presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova, con Gloria Ratti. Dopo il diploma, per alcuni anni suona come pianista solista e accompagnatore, collaborando con formazioni da camera e gruppi teatrali; frequenta inoltre corsi con i pianisti Sergio Perticaroli e Enrico Pace. Nelle estati del 2006 e del 2007 partecipa ai corsi della Scuola A. Vivaldi di Bolzano: qui per la prima volta entra a contatto con la musica barocca e con il clavicembalo. Negli anni successivi si appassiona sempre più al repertorio antico e ne approfondisce lo studio, seguendo le lezioni di Gordon Murray, James David Christie, Enrico Baiano, Claudio Astronio. Punto di svolta per la sua formazione l’incontro con la clavicembalista e musicologa Emilia Fadini, di cui è stato allievo per sette anni presso la Scuola Musicale di Milano.

Nel 2015 è vincitore del primo premio al XV Concorso Internazionale di clavicembalo “Gianni Gambi” di Pesaro e del Premio “Domenico da Pesaro” per la musica contemporanea. Ha collaborato con l’ensemble “Armoniosa”, diretta da Francesco Cerrato: con questo ensemble ha registrato i Concerti Grossi di A. Corelli (2011) e seguito una masterclass con il direttore Trevor Pinnock (2016).

È stato invitato come solista da diversi enti musicali e festival tra cui: “Musica a Palazzo Marino” (Milano), l’Accademia Tadini di Lovere, il festival “Concerti di san Torpete” (Genova), il festival “Grandezze e Meraviglie” (Modena).

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.