Chiara Assandri

Flauto

Comincia lo studio del flauto traverso in giovane età e si diploma al conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria nella classe del maestro Renato La Mantia. Ha partecipato a importanti Masterclass, tra cui quelle di Maurizio Valentini, Glauco Cambursano, Patrick Gallois e James Galway. Si è esibita in numerose occasioni come solista e in formazioni cameristiche. È intervenuta alla presentazione del libro “Le Mille e una Note” (musica del maestro Andrea Basevi) nelle città di Torino e Bologna. Ha collaborato con alcune orchestre sinfoniche: in particolare con i Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Filarmonica Italiana di Piacenza e con l’Orchestra Classica di Alessandria come ottavinista. Ha collaborato con l’“Associazione Musicale Emma Maria Ferrari” e con il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria nell’orchestra d’archi e di fiati. Ha insegnato flauto traverso nelle scuole del Corso di Orientamento Musicale di Acqui Terme e Canelli (Iscritta all’Albo Regione Piemonte) e nelle scuole comunali di Alessandria (corsi serali presso il Conservatorio “Vivaldi”) e di Asti (Musica Insieme ‘96). Dall’anno scolastico 2001/02 ha intrapreso l’insegnamento della propedeutica musicale nelle scuole elementari e materne, dall’anno scolastico 2006/07 insegna flauto traverso nell’ Istituto Comprensivo “Alfieri” di San Damiano d’Asti. Negli ultimi anni si è esibita nel repertorio da camera col duo “Sirynx” (flauto-arpa) specializzato nell’intrattenimento e per le cerimonie; col “Qui Quo Quartet” (voce, flauto, arpa e corno) specializzato in favole musicali per l’infanzia, nel quintetto a fiati “Armonie nel Monferrato” impegnato nella riscoperta della musica nel territorio e nell’ Orchestra Ritmico Sinfonica Astigiana.

Leave a Reply

Your email address will not be published.